Ducati Notizie News DW News MotoGP 2019 Racing 

Dovi: non è stato facile ma ci siamo avvicinati ai primi sia come velocità che come passo

Seconda fila per Andrea Dovizioso, sesto in qualifica nel GP de la Comunitat Valenciana. Danilo Petrucci, decimo, partirà dalla quarta fila. Quattordicesima posizione per Michele Pirro.


Andrea Dovizioso partirà dalla seconda fila del GP de la Comunitat Valenciana, in programma domani sul circuito Ricardo Tormo di Cheste. Il pilota romagnolo del Ducati Team, che questa mattina aveva chiuso il turno di FP3 all’ottavo posto, ha poi ottenuto il sesto miglior tempo in Q2 in 1:30.511.

Quarta fila per Danilo Petrucci, che aveva terminato la FP3 in settima posizione. Il pilota ternano ha girato nella Q2 in 1:30.771 ed ha chiuso in decima posizione.

Michele Pirro, in gara come wild card con la Desmosedici GP del Ducati Test Team, dopo aver terminato al diciassettesimo posto la FP3, ha chiuso la Q1 in quarta posizione in 1:30.949 e quindi domani partirà dalla quinta fila.

Andrea Dovizioso (#04 Ducati Team) – 1:30.511 (6°)
“Oggi siamo riusciti a migliorare il set-up della mia Desmosedici GP e sono soddisfatto. Non è stato facile ma ci siamo avvicinati ai primi sia come velocità che come passo. Partire in seconda fila è molto importante, soprattutto qui a Valencia e, anche se non ho fatto un giro perfetto, sono riuscito ad ottenere un buon tempo. Non so se avremo il passo per poter lottare per il podio ma, come sempre, in gara può succedere di tutto”.

Danilo Petrucci (#9 Ducati Team) – 1:30.771 (10º)
“Questa mattina siamo riusciti a migliorare il mio feeling con la moto e quindi è stata una giornata positiva anche se in qualifica avrei potuto sicuramente fare meglio. Adesso analizzerò i dati insieme ai miei tecnici per capire in che direzione intervenire per domani. Sicuramente siamo messi meglio di ieri, però ci manca ancora qualcosa. Abbiamo delle idee su come migliorare per la gara e quindi proveremo a metterle in atto”.

Michele Pirro (#51 Ducati Test Team) – 1:30.949 (14°)
“È stata una giornata un po’ difficile perché stamattina non avevo un gran feeling con la moto e questo ha complicato il nostro lavoro. Dopo aver chiuso la FP3 in diciassettesima posizione sono dovuto passare dalla Q1 in cui sono riuscito a girare in 1:30 alto. Questo crono però per qualche decimo non è stato sufficiente per passare in Q2, e quindi partirò in quinta fila. Domani spero di poter lottare per stare nei dieci ma comunque non sono lontano dai tempi di Dovizioso e Petrucci. Come sempre il mio team mi ha aiutato molto, e spero di fare una bella gara per finire la stagione positivamente”.

I piloti della MotoGP torneranno in pista domani, domenica 17 novembre, alle ore 9:20 per la sessione di warm-up in vista della gara (27 giri), con partenza fissata alle ore 14:00.

Related posts