DW News MotoGP 2019 Pramac Ducati News Racing 

Jack Miller: sono molto soddisfatto per questi due giorni di test

Jack chiude con sensazioni molto positive i due giorni di test sul circuito Ricardo Tormo. Pecco è rientrato in Italia per ulteriori esami.

I primi test ufficiali della stagione 2020 di MotoGP si sono conclusi oggi sul Circuito Ricardo Tormo di Valencia. Dopo lo straordinario podio ottenuto nella gara di domenica, Jack Miller è tornato in pista per provare alcune nuove soluzioni che saranno riproposte anche nei test di Jerez in programma ad inizio della prossima settimana.

Il pilota australiano ha chiuso con il decimo tempo nella prima giornata di test, facendo registrare anche la top speed assoluta (328.9 km/h).

Nella seconda giornata Jack si è ulteriormente migliorato sia in termini di velocità (con un impressionante 335.4 km/h) che sul lap time (1’30.854, tre decimi più veloce rispetto al day-1), avendo a disposizione anche la versione aggiornata con parti 2020 della Ducati Desmosedici GP.

Non ha partecipato ai test di Valencia, invece, Francesco Bagnaia. Pecco, costretto a saltare l’ultima gara della stagione 2019 a causa di brutto crash nelle FP3, è rientrato lunedì in Italia dove sta svolgendo ulteriori esami – soprattutto al polso sinistro – che dovranno dare l’ok per la sua partecipazione ai test di Jerez.

Jack Miller

Sono molto soddisfatto per questi due giorni di test e per aver chiuso la stagione regalando una bella soddisfazione al team. Abbiamo lavorato molto su alcune novità, e oggi ho avuto modo di provare il telaio della moto 2020 che troverò nuovamente a Jerez. Le sensazioni sono estremamente positive e non vedo l’ora di tornare in pista la prossima settimana per gli ultimi due giorni di test. Poi potremo goderci con tutto il team le meritate vacanze invernali.

 

Related posts